Giurisprudenza concorsuale – n. 3.11

  • Tribunale Cuneo, 21 dicembre 2010  
  • 

L’atto di oggetto di revocatoria ex art 67 l.f. è valido ed efficace sino a quando non sia divenuta irrevocabile la sentenza che lo revoca, pertanto non può essere attribuita efficacia esecutiva immediata al capo della sentenza relativo alle restituzioni.

(D.O.)

  •  Appello Torino, 21 dicembre 2010  
  • 

La possibilità di anticipare gli effetti dei capi di condanna di una sentenza costitutiva va valutato caso per caso valutando se la decisione di condanna sia o meno legata da un vero e proprio nesso sinallagmatico all’effetto costitutivo della sentenza. Il capo di condanna al pagamento dei corrispettivi nella sentenza pronunciata a seguito di azione revocatoria di rimesse in conto corrente ex art. 67 LF, non si pone in un rapporto sinallagmatico con il capo costitutivo; pertanto, esso è provvisoriamente esecutivo.

(D.O.)

Annunci